martedì 9 agosto 2011

Sporco è bello...ma pulito è meglio

Scusate ma dovevo assolutamente convidere questo storico momento con voi.
Comunico ufficialmente che oggi 09 agosto, dopo circa un mese, sono riuscita a farmi una doccia in un orario diverso dalle 19.00 (ovvero quando D. torna dal lavoro)
Ehm beh?! sono in tanti che si fanno la doccia la sera, dicci qualcosa che non sappiamo già.
Se mi lasciate finire....
Come stavo dicendo, oggi sono riuscira a lavarmi in un orario diverso da quello della chiusura degli uffici. Questo cosa significa??!!
Che siamo in agosto e gli uffici sono chiusi quasi tutti per ferie?
Spritosoni...No, significa che per una volta, Ilaria ha deciso di non svegliarsi proprio quando mi servirebbe che dormisse.

Tanto per capirsi, la signorina ha sviluppato un tempismo veramente incredibile, riesce a svegliarsi sempre nei momenti cruciali indipendentemente dall'ora in cui ha mangiato l'ultima volta...sì perchè la favoletta che i nanetti mangiano ogni tre ore, è una boiata pazzesca per chi non lo sapesse.
Facciamo qualche esempio pratico?
- Esattamente nel momento in cui stai per addentare quello che hai nel piatto per pranzo o cena
- Quando sei con una mano sulla maniglia della porta di casa pronta per uscire
- Quando decidi che è troppo tempo che stai tenendo la pipì e ti avvii verso il bagno.
- Mentre ti stai guardando allo specchio pensando a quanta fatica ti aspetta per smaltire gli ultimi chili di troppo, cosa che di solito fai prima di entrare in doccia.

Bene, oggi sono finalmente riscita a non dover aspettare nessuno che guardasse la belva mentre io ero in bagno. Un mezzo miracolo
Certo, l'ansia da neo mamma ti porta a lavarti in fretta e furia, con la porta del bagno aperta, pronta a schizzar fuori dalla doccia in qualsiasi momento, ma per ora accontentiamoci.

E già che ci sono...guardate l'espressione della belva dopo un suo bagnetto...

giovedì 4 agosto 2011

vedo l'alba nei tuoi occhi..

...e la carie nei tuoi denti...
Era la scritta sulla copertina di un quaderno che usavo alle superiori.
Ora, la carie nei suoi denti ancora non la vedo (i denti ancora non li ha) e spero di non vederla neanche più avanti, ma l'alba ne suoi occhi...beh quella mi è già capitata di vederla!
Bella, non dico di no. Ma forse vista da una spiaggia, piuttosto che dalla finistra di casa con una bimba di poche settimana in braccio con nessunissima intenzione di dormire, fa un'altro effetto.
Le gioie della maternità.

Ad ogni modo Ilaria, questo il nome dell'erede al trono, è nata l'11 luglio scorso, dopo un parto lungo, faticoso e difficile...insomma nessuna ha mai partorito ridendo, ma il mio parto è stato in aggiunta un pò complicato.
Comunque tutto è bene quel che finisce bene.
Nelle tre settimane successive, ho imparato a fare parecchie cose con lei in braccio, dallo spolverare a scrivere un post sul blog....
Ho scoperto che allattare è più o meno come stare a gli arresti domociliari, ma fortunatamente dopo sei, sette mesi sei fuori su cauzione.
I tempi per fare qualsiasi cosa sono tripicati e ho capito che le vere conquiste nella vita sono riuscire a farsi una doccia in santa pace o dormire otto ore filate...altro che soldi e carriera!!
Comunque tutti gli "esperti del settore" dicono che con il tempo migliora. Staremo a vedere...

Ilaria è ovviamente bellissima ai miei occhi...e non solo ai miei.
Giudicate voi.

martedì 5 luglio 2011

Waiting for...

E siamo ancora qui.
La scadenza è prevista per domani, ma alla visita di ieri pomeriggio, la mia coinquilina sembrava non avere nessunissima intenzione di uscire....e dire che in famiglia tutte le donne sono nate ben prima della data di scadenza.Mah...evidentemente l'eccezione conferma la regola.
Neanche il cambio di luna è servito a niente, il prossima è appena al 16 di questo mese...un'eternità!
Non riesco a prendere più un impegno che sia uno, vivo alla giornata perchè, in teoria, ogni giorno è quello buono ormai.
Ma qualcuno sembra stare troppo bene dove stà.

Vedremo se nei prossimi giorni la situazione si sblocca.

lunedì 23 maggio 2011

Una volta ogni tanto....

Una volta ogni tanto passo di qua e riesco a buttare giù due righe...
Mi spiace non riuscire ad essere più prensente, ma al momento la mia vita è risucchiata in una spirale composta da ufficio-casa...e vi assicuro che è sufficentemente stancante così!
Mancano due settimane e poi entrerò anche io nella tanto decantata MATERNITA'!!

Cosa dire?
Ho cominciato a frequentare il corso pre-parto, visto che ormai manca un mese e mezzo, sarebbe il caso di cominciare ad organizzarsi! voi che dite?!
Nella mia testa comunque mancano ancora sei mesi alla scadenza, non ho ancora fatto la borsa per l'ospedale, devo ancora recuperare varie cose in giro tra parenti e amici, devo finire la cameretta....
Insamma, se nasce prima...dorme in doccia! altro posto al momento non ho!

Sabato scorso sono stata al matrimonio di un'amica, cosa abbastanza normale visto il periodo (di solito chi si deve sposare lo fa fra maggio e settembre)...
Se non fosse che il venerdì sera alle sette ero ancora a girare per negozi in cerca di un paio di pantaloni decenti che non sembrassero indumenti per la palestra!
Alla fine ho trovato qualcosa di decente che non costasse una follia....

La cerimonia è stata bellissima, gli sposi erano bellissimi ed emozionatissimi!!
Il lieto evento è stata anche l'occasione per rivedere un sacco di gente di cui non avevo più notizie ormai da anni...devo dire che rivedere certi visi dal vivo e non tramite il faccialibro, mi ha fatto una certa impressione...nNon sò esattamente perchè, forse ritrovarsi di nuovo in quella chiesa con quelle persone, mi ha fatto fare un salto indietro nel tempo di dieci anni almeno!
Ammirare poi la mia amica varcare la soglia della chiesa con l'abito da sposa mi ha praticamente tolto il fiato!!
Ovviamente la mia gravidanza non è certo passata inosservata...

Da buona "Mamma sprint" (come mi definisce un'amica)ieri pomeriggio, coadiuvata da due insostituibili aiutanti, ho cominciato ad abbozzare i disegni che vorrei sul muro della cameretta. Tutto fatto a mano...e adesso tutto da colorare!
Al momento stò reclutando rinforzi, perchè alla fine la mano ha preso il sopravvento e adesso ho un'intera parete di disegni da dipingere!!
Lo sprint si nota anche dalla quantità di progetti che sono riusciti a frullarmi per la testa, inerenti al mio futuro, vista la precarietà della mia situazione lavorativa....tutta colpa degli ormoni, secondo i manuali al momento dovrei essere a casa a stirare, in giro a comprare tutine ed affini, invece di continuare a lavorare e pensare a cosa farò dopo la maternità!
Non pensate male però, non sono una mamma così snaturata...l'altro giorno un paio di vestitini li ho comprati!!

Ultimo pensiero del post va a Luciano Comida, scrittore triestino scomparso pochi giorni fa.
Con lui ho avuto in piacere di scambiare solo qualche mail per poter scrivere un articolo, ma leggevo il suo blog e vi assicuro che è stata veramente una grossisima perdita visto la persona che era!

mercoledì 20 aprile 2011

In forma...

Nonostante le mie proteste, un paio di settimane fa in una domenica di sole, io e la dolce metà ci siamo recati in un centro commerciale per....
comprare il latte che era finito?
No.
Vedere l'ultimo film in uscita nelle sale?
No.
Pranzare a suon di panini, pizzette e patatine iper surgelate?
No.
E allora?? Perchè sprecare anche solo cinque minuti della propria esistenza dentro un centro commerciale di domenica con il sole??
Davvero non ci arrivate?
Ebbene sì, lo abbiamo fatto! Abbiamo comprato un nuovo televisore con decoder digitale INCORPORATO (tanto per essere sicuri che non si fulminasse come quello acquistato in precedenza)!
Adesso sul tavolino del soggiorno capeggia questo scarabeo tutto nero che ha installati un sacco di canali inutili di reti televisive più o meno sconosciute.
E qual'è secondo voi il prodotto più pubblicizzato alle porte dell'estate??????
Il gelato?
No.
Gli occhiali da sole?
Ma figuriamoci!!
I teloni da mare??
Non ci siamo proprio!

NO. Posso affermare con certezza che il prodotto più pubblicizzato in questo periodo è...rullo di tamburi....LA CREMA ANTICELLULITE e quella per la RIDUZIONE DEL PESO.
Non ci avevo mai fatto caso prima, ma sembra che la prova costume sia veramente fondamentale per cominciare bene l'estate!
L'altra sera, mi sono accomodata sul divano e ho acceso lo scarabeo per permettere agli ultimi neuroni sopravvissuti di friggersi per bene in salsa di reality show, sit-com etc..etc...
Da brava donna incinta non mi faccio mancare proprio niente, quindi sono arrivata sul divano armata di cucchiaio e barattolo di gelato affogato al gianduia o qualcosa di simile.
Alla terza/quarta mestolata del dolce intruglio, mi ritrovo a guardare per la seconda volta uno spot che parlava appunto di creme contro tutta una serie di inestetismi che potrebbero rendere meno efficace il vostro primo appuntamento con la tintarella...Perchè dobbiamo essere tutti in forma smagliante....
Dunque...se partiamo dal presupposto che TONDO è una forma, allora io non sono stata mai più in forma di così!
E già...perchè in quanto a linee curve, qui non siamo messi niente male!!
Di metter via il gelato non se ne parlava nemmeno, quindi ho fatto tacere lo scarabeo e ho preso un libro.
A lui di sicuro della prova costume non gliene frega niente...ma in fin dei conti neanche a me!!

lunedì 11 aprile 2011

Notizie dall'interno

"Da qui non si riesce mai a vedere un bel niente! Per gran parte del tempo è buio...solo in certi momenti riesce a passare un pò di luce.
Ma non pensate male, non è poi così brutto!
Per esser caldo come posto è caldo ...spazio ce n'è a sufficienza...un pò umido forse, ma per farsi venire i reumatismi c'è sempre tempo!

Non è una zona molto tranquilla...c'è sempre un gran casino da questi parti, un sacco di rumori strani, voci in lontananza, musica fino a tardi...a volte mi arrabbio e comincio a battere sulle pareti perchè... sì insomma... ad una certa ora bisogna pur dormire no?!
Ma sembra non servire a molto, visto che la musica magari finisce, ma le voci continuano...sempre le stesse di solito.
Ormai riesco a distinguerle: una squillante e l'altra più bassa e profonda.

Chissà cosa avranno mai da parlar tanto ogni volta che cerco di addormentarmi?!
A volte vorrei proprio partecipare a queste conversazioni, dire la mia, certo non ho molti mezzi a mia disposzione, ma vi assicuro che quelli che ho li uso tutti!!!

Insomma la vita da inquilina qua dentro non è malaccio, ma restano dei margini di migliaramento.

lunedì 4 aprile 2011

Silliness...

Mesi fa sono finita per errore in un posto in cui non sarei mai dovuta capitare.
Lì ho trovato cose che non mi piacevano e mi sono ripromessa di non tornarci più. Che senso ha soffrire gratuitamente mi dicevo.
Oggi presa da un'irrefrenabile curiosità ci sono tornata. Perchè? bu...
Insicurezza credo sia la parola più opportuna. In alternativa, stupidità latente sembra anche calzare a pennello!
Ho trovato che la situazione non è cambiata affatto, quello che mi ha fatto star male mesi fa, mi ha fatto star male oggi.
Sono un'idiota lo sò. Anche un pò troppo ingenua...
Tento di lasciare sempre a tutti i propri spazi.Mi fido sempre e comunque, perchè mi hanno insegnato che si fa così, che così ci si guadagna la fiducia degli altri.
Ma gli altri poi puntualmente ti deludono....
E allora che fare?!

Continuare a dar spazio e sperare che la tua fiducia forse un giorno verrà ricambiata come merita...
Tagliare ogni più piccolo spiraglio di dialogo...

Non lo sò. Sono abbastanza combattuta...

Di certo sò che certi posti è proprio il caso di lasciarli perdere anche se a volte, la curiosità è tanta...forse troppa.

martedì 22 marzo 2011

perdonate l'assenza....

Scusate per l'assenza!!
Perchè un pò avete sentito la mia mancanza vero??!!!
Ehi tu! Sì tu in prima fila! Perchè fai quella faccia??!! Guarada che ti ho visto sai....
Insomma stavo dicendo?!
Ah sì...scusate per l'assenza!
No. Non ho la giustificazione....la mamma non ha voluto farmela, dice che non ci sono stati motivi così gravi e incontrastabili per non scrivere niente per tutto questo tempo!

Vi chiederete sicuramente cosa ho combinato su questo pianeta per tutto questo tempo. Già vi vedo sbavare dalla curiosità...ah no...voi non sbavate quando siete incuriositi?! vabbè il mondo è bello perchè è vario!
Ma cominciamo a elencare gli ultimi avvenimenti con ordine, o presunto tale:

la pancia continua a lievitare, da ciò si deduce che la bimba che ci soggiorna dentro continua crescere.
Questo lo possono constatare TUTTI, visto che fra un mesetto circa, se mi vesto a righe o a pallini, posso andare a gareggiare come sosia di una mongolfiera...
Quello che NESSUNO può verificare è quanto cresca la sua capacità di muoversi dentro la mia pancia!!
Tanto per capirci si gira e rigira tutto il giorno, tira calci e - cosa veramente fastidiosa - intraprende vere e proprie maratone camminando sulla mia povera vescica!!
Risultato: sono in bagno ogni 20 min circa....ma dicono che faccia tutto parte delle gioie della maternità.
Quindi gioite insieme a me! Pronti?? Al tre....HIP!HIP!URR...Beh che fate?? Non gioite?? Ok d'accordo lasciamo perdere....

Cambiando totalmente argomento...
Nelle ultime settimane ho viaggiato un pò e, di conseguenza, ho costretto amici e dolce metà a seguirmi nelle miei malsane traversate.
La prima illuminante idea l'ho avuta circa un mesetto fa lanciando la seguente idea "Perchè non andiamo a Venezia la domenica di Carnevale?!"
Bellissima idea!! Approvata da tutti gli amici coinvolti. Peccato che la stessa idea l'avessero avuta in parecchi quel giorno...proprio tanti!!
Tanto per darvi un'idea: Ad un certo punto in piazza San Marco (che è una signora piazza) c'era talemente tanta gente che non si riusciva a camminare, perchè si veniva schiacciati dalla folla circostante (avete presente le scene dei pellegrinaggi dei mussulmani alla Mecca??!! Ecco qualcosa di molto simile)
Ma a parte questo piccolo particolare, la giornata è stata fantastica!!

La seconda grande pensata l'ho fatta qualche giorno dopo la gita a Venezia.
Me ne sono uscita con un "Andiamo da qualche parte per il ponte del 17 marzo?"
La dolce metà ha proposto Firenze e per risparmiare almeno sull'alloggio, abbiamo deciso di appoggiarci ai miei parenti che abitano in zona.

Indi per cui abbiamo passato quattro giorni in terra Toscana, facendoci rimpinzare come tacchini a Natale, Pasqua e Pasquetta, macinando km a piedi, in auto e perfino in corriera, cercando di visitare più cose nel minor tempo possibile.
Alla fine dei conti possiamo sfoggiare fra le "città visitate" (notissima applicazione di Facebook) le seguenti località:
Firenze, Siena, Volterra e San Gimignano.

Non male per essere stato un semplice ponte!!

Il sito con tutte le foto e sempre quello qui accanto! Fateci un giro quando ne avete voglia!

lunedì 28 febbraio 2011

Female....

E alla fine dei conti dovrebbe essere femmina!!
cioè...avrò una bella bimba in giro per casa alla quale, fra un 14/16 anni (se non prima) dovrei insegnare le arti del trucco e dei tacchi alti....
Non sò perchè, ma la vedo molto dura!!

mercoledì 16 febbraio 2011

Lacrime...

Sono decisamente stanca ed arrabbiata!
Sono troppi anni che puntualmente devo dire addio a qualche persona cara.
Come un'orologio, come una maledizione, non passa anno in cui qualcuno non se ne vada.
Per alcuni stà nell'ordine delle cose, te lo aspetti, ci stai male ma te ne fai una ragione.
Per altre persone no.
Andarsene non stava ancora nell'ordine delle cose, eppure succede.
Succede e tu ti senti impotente, spaventato, come trascinato via da una corrente fortissima.
No. Di un'evento così improvviso e lacerante non te ne puoi fare una ragione, non puoi pensare (almeno non subito)che quella persone adesso è in un posto migliore...
Sei solo arrabbiato.
Anche quest'anno ho "salutato" la persona cara di turno, non è stato un'evento imprevisto o fulmineo...
E' vero è un momento e passerà lo so...ma è anche vero che stò ancora cercando di riprendermi da quegli adii inaspettati, improvvisi che ancora mi fanno stare male a distanza di tempo.

lunedì 7 febbraio 2011

Chi ha tempo...

...non aspetti tempo!
Questo dice un vecchio proverbio e, si sà, i vecchi proverbi hanno sempre ragione... ed è male non seguire i saggi consigli, porta sicuramente qualche imprevisto!

Frasi fatte a parte, visto che la mia vita sociale si è ridotta ai minimi termini (sembro mia nonna) ho deciso di sfruttare al meglio tutte le serate libere da impegni.
Penso che, molto probabilmente una volta risolto in problema "articolo x il prossimo mese", riprenderò in mano i vecchi libri (ma forse ne comprerò anche qualcuno nuovo) e tenterò di ricominciare a studiare un pò di inglese.
Già, perchè tutti i corsi che mi hanno proposto individuali, di gruppo, serali, pomeridiani etc,etc sono tutti comunque troppo costosi per le mie tasche in questo momento!
Non sò esattamente cosa riuscirò a far saltar fuori, se mi addormenterò dopo le prime due righe, se alla seconda sera rovescerò il tavolo con tutti i fogli in preda allo sconforto, se....se....se..... almeno la buona volontà c'è!

martedì 1 febbraio 2011

Aspettando la primavera...

Aspettando la primavera sto diventando pian piano di forma sempre più tondeggiante...
i pantaloni che prima infilavo senza nessuno sforzo, adesso si chiudono a fatica.
Nel mio "bozzo" stà crescendo qualcuno e chissà che bella creatura ne uscirà con la stagione calda.

Aspettando la primavera, cerco idee per l'articolo del prossimo mese, ma i neuroni sembrano essere in ferie al momento...su una bellissima spiaggia caraibica...beati loro.

Aspettando la primavera litigo spesso e volentieri con un sacco di gente, colpa degli ormoni dicono...io penso che gli ormoni c'entrino proprio poco è semplicemnte la mia pazienza che è finita!

Aspettando la primavera sogno mete, a ragionevole distanza, che vorrei visitare prima del grande evento, perchè dopo il grande evento nessuna meta sarà più ad una distanza ragionevole...

martedì 25 gennaio 2011

venerdì 21 gennaio 2011

Un sentito ringraziamento...

alla famiglia Berlusconi.
Grazie, per aver fatto adottare agli italiani qualche tempo fa il digitale terrestre.
Grazie, perchè a casa mia non funziona un fico secco ed in questo modo, evito di sentire/vedere la faccia e soprattutto i discorsi del più famoso della combriccola sopra citata!
Sembra che le notizie principali dei tg, siano tutte concentrate sulla vita privata di Berlusconi.
A me, di cosa lui combini al di fuori dei palazzi del Governo, non interessa proprio niente. E' già abbastanza angosciante seguire cosa fanno lui e i suoi alleati all'interno dei palazzi del potere... e la cosa mi fa arrabbiare e vergognare allo stessi tempo.
Quindi ringrazio sentitamente chi di dovere per risparmiarmi quotidianamente questo supplizio.
Faccio invece i miei più sentiti complimenti, a quel mezzo di comunicazione un pò bisfrattato che è la Radio!!
I suoi programmi in gran parte sono interessanti, vari e mai banali!!

giovedì 13 gennaio 2011

Changes

Negli ultimi quattro anni la mia vita è cambiata parecchio.
Oddio, non che prima fosse una tavola piatta ed incolore...anzi...solo che da quattro anni a questa parte, ha messo il turbo!
Sono successe parecchie cose che hanno messo in discussione e, di conseguenza, fatto cambiare, le idee che mi ero fatta inizialmente per il mio futuro.
Tutto bello, tutto entusiasmante è vero!
In quattro anni i miei progetti sono cambiati quattro volte, e l'arrivo di un bimbo, sembra essere quella novità che me li farà cambiare ancora un sacco di volte.
Ed è giusto che sia così. Non sono mai stata un'amante della routine e dell'Abitudine e spero di non diventarlo mai.
Non è che mi lamenti, è solo che mi sento un pò "sola" ad affrontare questo particolarissimo periodo. Tutto qui.
La vita della persone a me vicine, sembra cambiare molto molto più lentamente, ma in fondo forse è un punto a loro favore.
Speriamo di riuscire a stare al passo.

lunedì 10 gennaio 2011

I giochi da tavola...

Mai sottovalutare la potenza dei giochi da tavola!
Sabato sera ho fatto 04.30 del mattina giocando a...Non t'arrabbiare!
Nel corso di due manches, ho notato quanto può essere vendicativo il genere umano anche nelle situazioni più banali.
Davanti ad un tabellone di gioco, i legami sentimentali si annientano esattamente come i rapporti di amcizia.
Se avessimo avuto uno psicologo fra noi, avrebbe sicuramente trovato spunti interessanti per spiegare come variano le relazioni fra esseri umani, al variare delle situazioni in cui si trovano...

Neanche a dirlo non ho vinto nessuna delle due volte, pazienza...sarà per la prossima volta!

lunedì 3 gennaio 2011

L'anno nuovo...

L'anno nuovo si è aperto con una inspiegabile, irrefrenabile voglia di...PRIMAVERA!!
Avete presente?
Temperature miti, giornate più lunghe, alberi in fiore, colori pastello in ogni dove.....
Ecco... adesso non sò esattamente da cosa dipenda tutto questo, sò solo che oggi vado a comprarmi un'agenda per l'anno nuovo con in copertina un quadro di Monet che è tutto un celeste, violetto, giallo, blu e chi più ne ha più ne metta!
Ieri pomeriggio riuscivo a sentire odori dolciastri ovunque, in serata, mi sono ritrovata ad ammirare una maglia color viola che mi ero comprata la primavera scorsa. A pensarci bene, quando arriverà il momento di indossarla, a me non entrerà neanche sul naso!
Insomma, il mio cervello è completamente impazzito!
Speriamo sia almeno di buon auspicio.